Tempo di lettura: 2 minuti

Nella puntata 77 di Full Gas abbiamo avuto ospite, eccezionalmente in diretta, Davide Amaduzzi. Davide ha una grande esperienza in varie categorie, GT e Formula. Abbiamo parlato del prossimo debutto del GP di Miami e della stituazione. Riportiamo qui sotto un estratto, ma vi invitiamo come sempre ad ascoltare la versione completa nel nostro podcast

Questa settimana si corre a Miami. Cosa pensi di un tracciato dove hanno anche messo l’acqua finta? Cosa prevedi? 

Non c’è da meravigliarsi se in America vedremo delle americanate. Per quanto sia legato agli USA, visto che ci vivo, ci sono davvero alcune esagerazioni. 

Mi aspetto una Ferrari competitiva. Imola è stata contornata da una serie di inciampi da parte di entrambi i piloti. Hanno commesso dei piccoli errori che però fanno parte delle gare, quindi questa settimana mi aspetto una Ferrari competitiva.

Ferrari ha portato degli aggiornamenti aerodinamici che dovrebbe limitare il porposing, anche se sembra non essere un problema fastidioso. Tu l’hai mai provato? 

L’ho provato nelle Formula vent’anni fa, in America e a quei livelli ci si può fare l’abitudine. Ad Imola però abbiamo visto soprattutto Hamilton, e la Ferrari in alcuni punti, con un porposing così elevato che non credo affatto che non dia fastidio. Penso che questo sia il problema/soluzione del mondiale: chi lo risolve per primo, fosse anche Alfa Romeo, vincerà il mondiale.

RedBull sembra averlo già quasi risolto perché dalle immagini non sembra molto soggetta. Forsa ha ragione anche Wolff quando dice che la macchina sarebbe 1s più veloce.

Si, sono d’accordo con Wolff. Purtroppo, avendo eliminato i testi in pista, questa F1 dimostra che ciò che è perfetto sulla carta non è mai perfetto sull’asfalto in situazioni reali. Solo con le sospensioni attive si potrebbe migliorare la situazione e giungere ad un risultato più vicino al simulatore.

Cosa pensi del tracciato di Miami?

Non è particolarmente affascinante, ma quando si fa una pista in uno spazio obbligato, non ci si può aspettare troppo. Miami mi sembra un incrocio tra Arabia Saudita, nella parte veloce, e Montecarlo, in quella lenta. Bisognerà bilanciare bene l’aerodinamica.

Davide Amaduzzi in azione a Monza nel Campionato Italiano Gran Turismo con Ebimotors

Quale sarà la tua prossima gara?

Il 3/4 Giugno a Misano per il campionato italiano GT. Corro con un pilota gentleman americano che è alle prime esperienze e con cui stiamo lavorando bene. Anche se all’inizio non abbiamo raccolto grandi posizionamenti, ambiamo a posizioni più prestigiose. Sono molto contento del team e dell’auto, ho trovato professionalità superiori alle mie aspettative.

Ringraziamo Davide Amaduzzi per la disponiblità e per la partecipazione live! Vi ricordiamo inoltre che potete seguirci anche su Twitch, in diretta ogni giovedì alle 18.30.

, , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.