Tempo di lettura: 3 minuti

Nella puntata 75 di Full Gas abbiamo intervistato l’ex-pilota di Formula 1 Alex Caffi che ha corso anche in IMSA, Sport Prototipi e Granturismo. Un pilota con una grande esperienza che ci ha raccontato le sue opinioni sulla Formula 1 e sulle prossime sfide del suo team. Qui sotto proponiamo un estratto dell’intervista che, come sempre, potete ascoltare integralmente nella puntata del podcast. Ecco cosa ci ha raccontato Alex Caffi!

Partiamo dalla Formula 1, a Imola si preannuncia una gara spettacolare.

Non potrebbe esserci scenario migliore per il ritorno ad Imola. La Ferrari faticava da anni, ma quest’anno è partita bene e il GP di Imola accende ancora di più l’entusiasmo per la Rossa. Rivedere tanta gente sarà un bellissimo colpo d’occhio.

Ferrari torna ad essere competitiva, ma quale errore non deve fare in ottica campionato?

La Ferrari per ora è risultata nettamente superiore, soprattutto nell’ultimo Gran Premio. Da sportivo mi auguro che il dominio non sia assoluto e che possiamo vedere un campionato combattuto. Ferrari ha una macchina top e quando hai una macchina superiore di errori ne fai pochi, come ha dimostrato anche Hamilton negli anni scorsi. 

Wolff continua a dire che nelle simulazioni la loro macchina è molto più veloce, forse le simulazioni non rendono così bene le condizioni reali?

Sono d’accordo. Da purista il meglio sarebbe vedere le macchine nei test reali. Ci sarebbe un riscontro diretto per gli ingegneri, ma anche per il pubblico. O queste simulazioni sono poco attendibili o qualcosa non funziona, ma mi aspetto da Hamilton, che è statisticamente il più grande di tutti i tempi, una grande reazione. Deve prendere per mano la squadra per consacrarsi come grande campione, smentendo anche chi dice che li ha vinti solo perché aveva una vettura superiore, altrimenti la sua superiorità nelle statistiche perderà di valore.

Sento un po’ di difficoltà nel rinnovo di Sainz in Ferrari, forse vogliono portare Schumacher in Ferrari un po’ prima del previsto?

Sainz è un grandissimo pilota, all’altezza di Leclerc. Schumacher invece per ora è un po’ in ombra con Magnussen a fianco, ma vediamo come andrà la stagione. Io non lascerei mai a casa Sainz per Schumacher, almeno per ora.

Alex in pista con la sua F1 “triposto”

La FIA potrebbe indagare sulla collaborazione Ferrari-Haas, forse si somigliano un po’ troppo? L’abbiamo visto anche in passato tra Racing Point e Mercedes.

Non le ho viste tecnicamente quindi non posso giudicare, ma se utilizzi una Power-Unit Ferrari devi usare anche altre componenti simili. E’ inevitabile. Tuttavia la Haas è costruita da Dallara quindi non penso sia uguale e poi, anche fosse, come dicevi tu: è già successo. Non mi scandalizzerei più di tanto.

Il tuo team parteciperà a varie competizioni, vero?

Io seguirò la Nascar, mentre mio figlio, mia nipote e mia sorella si occupano della Squadra Corse Angelo Caffi, fondata in onore di mio padre. Correremo nei trofei BMW e Mini Challenge, oltre a aver appena fatto una collaborazione per il reparto corse Leonardi-Caffi con una Tesla nell’unico campionato di vetture turismo elettriche. Siamo impegnati a 360 gradi.

I campionati elettrici stanno prendendo sempre più piede.

Si, noi ci siamo già imbarcati in questa avventura, che fa storcere il naso ai puristi, ma è il futuro.

Ti rivedremo al Minardi Day con la F1 biposto?

Si, ho parlato con Giancarlo e l’obiettivo è quello di portarla anche quest’anno. Speriamo di poterci essere, ma dipenderà anche dal numero di adesioni che raccoglieremo.

Ringraziamo Alex Caffi per la disponibilità e gli auguriamo numerose vittorie in tutti i campionati!

, , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.