Tempo di lettura: 3 minuti

Valtteri Bottas vince la Sprint Race di Monza, dopo una partenza pessima di Lewis Hamilton (soltanto in P4 domani). Il finlandese non partirà in pole position, a causa della penalizzazione inflittagli per il cambio di PU previsto domani dalla Mercedes sulla sua vettura. In pole position invece sarà Max Verstappen che controlla agevolmente, arrivando secondo al traguardo, la mini gara di Monza. Terza fila per la Ferrari in difesa a Monza.

La seconda sprint race va in archivio con la vittoria di Valtteri Bottas. Che nonostante il successo mini-gara di oggi non partirà in testa, a causa della penalità che lo retrocederà in ultima posizione nella griglia di partenza di domani.

Il Finlandese approfitta in pieno della debacle del compagno di squadra in partenza. Mettendo a segno un ottimo start e una serie di giri veloci che, nonostante tutto, non gli permetteranno comunque di mantenere la pole position.

Disastrosa, la partenza di Lewis Hamilton che perde completamente trazione pattinando e viene risucchiato dal gruppo. Mentre Gasly esce di pista con l’ala anteriore divelta dal leggero tamponamento con la McLaren di Norris. L’inglese della Mercedes inizia una preoccupata rimonta apparentemente impossibilitato a raggiungere il ritmo forsennato di una McLaren stratosferica.

La vettura di Woking ha infatti segnato velocità di punta eccezionali, che non hanno mai permesso ad Hamilton di mantenere il contatto. Costringendo il Campione del Mondo in carica ad una mini-gara conservativa in attesa della vera competizione di domani.

Un prudente Max Verstappen mantiene il controllo della Sprint Qualify senza strafare. Assicurandosi un secondo posto che gli permette comunque di essere il poleman di giornata, per la penalità inflitta al vincitore.

GettyImages-1235182755.jpg
Valtteri Bottas e Max Verstappen durante la Sprint Race

L’olandese avrà al suo fianco la sorpresa Daniel Ricciardo, che con una prestazione assolutamente inaspettata (ottima la sua partenza) conduce la sua MCLM35 al terzo posto della qualifica sprint.

Un risultato che evidenzia l’ottima prestazione di una McLaren, come detto eccellente in velocità assoluta sul circuito brianzolo.

Daniel Ricciardo – McLaren

Terza fila per la Ferrari (domani P5 e P6 in griglia), con il P6 di Charles Leclerc ed il P7 di Carlos Sainz in gara, mai decisamente in gara per le prime tre posizioni. Nonostante una discreta partenza del monegasco, il Cavallino mostra soprattutto carenze di potenza su una pista che richiede velocità assoluta.

Da notare tra l’altro una condizione fisica non ottimale del pilota della Ferrari n°16 (problemi di carattere gastro-intestinale). Un inconveniente che tuttavia si spera non riesca ad influenzare in maniera significativa la sua gara di domani.

Complimenti ad Antonio Giovinazzi, P7 nella griglia partenza di domani.

Particolarmente efficace in gara, il pilota di Martina Franca riesce con decisione a tenere dietro la Red Bull di un Perez arrembante. Evidenziando un grande carattere in pista, che tutti i tifosi italiani sperano possa convincere l’Alfa Romeo-Sauber ad offrirgli una nuova opportunità anche per il prossimo anno.

Questa la griglia di partenza di domani, che tiene conto anche della penalizzazione di Bottas;

PRIMA FILA

1  Max Verstappen (Ola/Red Bull)

2  Daniel Ricciardo (Aus/McLaren)

SECONDA FILA

3 Lando Norris (Ing/McLaren)

4 Lewis Hamilton (Ing/Mercedes)

TERZA FILA

5 Charles Leclerc (Mon/Ferrari)

6 Carlos Sainz Jr. (Spa/Ferrari)

QUARTA FILA

7  Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

8  Sergio Perez (Mes/Red Bull)

QUINTA FILA

9   Lance Stroll (Can/Aston Martin)

10  Fernando Alonso (Spa/Alpine)

SESTA FILA

11  Sebastian Vettel (Ger/Aston Martin)

12 Esteban Ocon (Fra/Alpine)

SETTIMA FILA

13  Nicholas Latifi (Can/Williams)

14 George Russell (Ing/Williams)

OTTAVA FILA

15  Yuki Tsunoda (Gpn/Alpha Tauri)

16 Nikita Mazepin (Rus/Haas)

NONA FILA

17 Robert Kubica (Pol/Alfa Romeo)

18  Mick Schumacher (Ger/Haas)

DECIMA FILA

19  Pierre Gasly (Fra/Alpha Tauri)

20 Valtteri Bottas (Fin/Mercedes)  *penalizzato per cambio PU

, , , , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.