Tempo di lettura: 3 minuti

Siamo tornati con la nostra rubrica sulle curiosità del GP di questa settimana: Monaco!
Vediamo se le sai tutte!

1.La prima edizione del GP di Monaco si è tenuta nel lontano 1950
2.Il più vincente su questa pista è Ayrton Senna. Ben 6 vittorie e 5 pole.
3.  Il circuito di Montecarlo compare in Iron Man 2 ed interpreta se stesso: è teatro di una gara automobilistica a cui partecipa anche Tony Stark.
4. Il Principato non è solo il nido di Charles Leclerc, vi abitano infatti tanti altri piloti: Hamilton, Bottas, Verstappen, Ricciardo e tempo prima anche Albon, Button, Felipe Massa.
Perché? Si dice sia un paradiso fiscale….
5. Il carico aerodinamico richiesto è massimo.
6. Il costruttore che ha trionfato più volte è la McLaren: 15 vittorie.

La livrea della McLaren in onore del GP di Monaco


7. Il Gp di Monaco è “privilegiato”: la distanza percorsa è nferiore al minimo di 305 km; le prove libere si tengono il giovedì; la premiazione è gestita dal Club dell’Automobile di Monaco.
8. Ma perché le prove libere sono anticipate al giovedì? In origine il GP si correva nel fine settimana dell’Ascensione, ed il venerdì aveva luogo la processione religiosa. È rimasta questa tradizione.
9. Anche il circuito di Monaco conta una triste vicenda, il decesso del pilota Lorenzo Bandini.
10. È forse il circuito cittadino più caratteristico della Formula 1: strettissimo, tortuoso, lento.

Parte del circuito vista dall’alto

11. La famiglia Grimaldi, i “reali” di Monaco, sono molto presenti durante il week end di gara.
Ma sapevate che sono di origine genovese?
12. Anche qui, come su tutti i circuiti old style, ritroviamo dei nomi per gli scorci emblematici: Virage du Casino, Tornante Mirabeau, Vecchia Stazione (lentissima), Curva del Tabaccaio, Rascasse.
13. Ben due vetture sono finite in mare durante il Gran Premio

La Ferrari di Ascari viene ripescata dal mare


14. Questo si sa: sorpassare è quasi impossibile. Mai altra pole fu più importante!
15. Qui a Monaco il cambio è sottoposto ad uno stress enorme: viene azionato almeno quattromila volte.
16. Il circuito va nel senso opposto rispetto a quello della circolazione stradale.
17. L’ultima vittoria della Williams è stata proprio a Monaco con Juan Pablo Montoya nel 2003
19. Non appena le Formula 1 escono dal tracciato, la circolazione viene immediatamente riaperta al pubblico.
20. Come non citare le gesta di Kimi Raikkonen che, terminata in anticipo la sua gara, sale direttamente sul suo yacht invece di tornare al box. Mito!

Non necessita di alcuna didascalia
, , ,
Marisa Russo

Classe 1997,
studentessa di Giurisprudenza all'Università Federico II di Napoli.
La Formula 1 ed il motorsport non sono una passione, ma un retaggio culturale.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

1 Comment

  1. […] Formula 1 | Le 20 curiosità che (forse) non sapevi sul GP di Monaco […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.