Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo la trasferta in terra italiana, a Roma, la Formula E sbarca in Spagna sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. E nella mattinata spagnola disputata sotto un cielo grigio, la Mercedes di Stoffel Vandoorne si riprende la pole position. Dopo una qualifica condotta in testa e conquistata sul filo di lana da Alex Lynn.

Il belga Stoffel Vandoorne su Mercedes in 1’26’494 conquista la Super Pole del GP di Valencia. In una mattinata grigia che ha delineato ancora una volta la superiorità della Mercedes EQ. Il belga ha dominato anche nelle qualifiche, sino all’ ultimo minuto; quando Alex Lynn su Mahindra con un sorprendente giro secco si è aggiudicato il Q4.

Vandoorne partirà primo in griglia con al suo fianco Antonio Felix Da Costa, su una DS Techeetah apparsa particolarmente in forma. Protagonista di una FP1 conclusa in testa dal pilota brasiliano e di una Super Pole velocissima; che lo ha visto chiudere il giro subito alle spalle della Mercedes a soli 28 millesimi  .

Antonio Felix Da Costa – DS Techeetah

Dietro di loro la BMW i Andretti Motorsport di Maximilian Gunther e la Mahindra di Alex Lynn. Entrambi ben disposti a dare battaglia su una pista decisamente classica rispetto ai circuiti cittadini cui la Formula E ci ha abituato.

Il tedesco prima delle qualifiche, sembrava poter competere per la pole, dopo aver stabilito il passo nelle FP2. Ma dopo una qualifica un po’ meno brillante ha dovuto accontentarsi di un terzo posto a 4 decimi dal miglior tempo di Vandoorne.

Maximilian Guenther -BMW I Andretti Motorsport

Alex Lynn (Mahindra Racing) è stato il più veloce nelle qualifiche dopo aver prodotto uno sforzo chirurgicamente preciso. Ma non essendo riuscito a replicare la prestazione anche nella Super Pole deve accontentarsi del quarto posto in griglia.

Penalizzato l’altro Mercedes Nick de Vriees che dovrà scontare la penalità inflitta per lo scontro con Sam Bird (Jaguar Racing) e Oliver Rowland (Nissan e.dams) nel GP di Roma. L’olandese pur avendo raggiunto il terzo rilievo cronometrico in griglia, partirà ottavo con una penalizzazione di 5 punti.

Difficoltà per i primi due in classifica che si ritrovano nel gruppo con molto lavoro da fare. Bird soltanto al 21° posto e il compagno di squadra della Jaguar Mitch Evans 18°, evidenziano difficoltà per la squadra inglese che dovrà faticare molto per tornare ad occupare le prime posizioni in classifica.

Alle 15:00 la gara in diretta su Italia 1. Questa la griglia di partenza:

Aggiornamento:

La Mercedes di Vandoorne partirà dall’ ultima fila dopo la penalizzazione inflitta alla scuderia a seguito del montaggio di gomme con etichettatura diversa rispetto a quella prevista sulla vettura del tedesco. Un errore che condiziona ampiamente tutto il sabato, dalla casa tedesca. Giornata totalmente negativa per la stella a tre punte, penalizzata anche con De Vries che parte in P7 dopo l’incidente di Roma. Il nuovo poleman di giornata è Felix Da Costa.

, , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.