Tempo di lettura: 2 minuti

Valtteri Bottas si aggiudica la prima manche delle prove libere in programma sul Circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola per il weekend Gran Premio del Made in Italy e dell’ Emilia Romagna. Il finlandese precede il compagno di squadra Lewis Hamilton di 41 millesimi e di 58 millesimi la Red Bull di Max Verstappen. Buone sensazioni per la Ferrari con Charles Leclerc 4° a 2 decimi e Carlos Sainz 6°, dietro a Gasly.

La Mercedes occupa interamente la testa della classifica della prima sessione di prove libere nelle FP1 del weekend della F1 ad Imola. In una mattinata che ha visto avvicendarsi in testa parecchi piloti nei 15 minuti seguenti l’ inizio della sessione.

È Valtteri Bottas che centra il miglior tempo in 1’16”564, a soli 41 millesimi dal compagno di squadra Lewis Hamilton. Con un riscontro cronometrico di circa 2 secondi più lento rispetto al miglior tempo di prove libere dello scorso anno.

Poco staccato dal duo di testa l’alfiere della Red Bull Max Verstappen a soli 58 millesimi di secondo da Bottas. Che conferma la solidità di una RB16 decisamente pronta all’ assalto verso la vetta della classifica.

La vettura dell’ olandese si mostra velocissima affermandosi come la diretta avversaria della Mercedes anche sulla pista romagnola. Meno fortunato il suo compagno di squadra Sergio Perez protagonista di un incidente controverso, che ha coinvolto anche il francese Esteban Ocon con la Alpine.

I due hanno avuto un’incomprensione a una ventina di minuti dalla fine della prima sessione. Sfociata in una toccata che ha danneggiato entrambe le vetture, lasciate a bordo pista dai piloti poco prima del traguardo. L’inconveniente in pista ha causato l’esposizione della bandiera rossa e l’interruzione delle prove libere.

Buona la prestazione delle Rosse con Leclerc 4° e Sainz 6°, entrambi concentrati sulla ricerca del passo gara sui saliscendi di Imola. Da segnalare alcune piccole noie al motore del monegasco; che ha dovuto attendere  l’intervento dei meccanici sulla sua vettura prima di riprendere la pista senza ulteriori problemi.

Charles Leclerc – Ferrari SF21

Ancora risultati positivi per Pierre Gasly 5° con l’Alpha Tauri che mette a punto una buona mattinata, contrariamente al teammate Yuki Tsunoda. Protagonista di un fuoripista ed ancora alle prese con l’adattamento alla pista italiana.

Ancora negativa l’esperienza Aston Martin con Vettel in P14 alle prese con vari problemi sulla vettura e Stroll in P8 ad 8 decimi dal tempo di Bottas. Stesso distacco per Alonso con l’Alpine che non va oltre il 7° tempo.

Chiudono la top ten, Latifi su Willliams in P9 e Ricciardo in P10; con una McLaren non proprio prestante nella prima giornata sul circuito del Santerno (Norris raggiunge solo la P13).

, , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.