Mercedes Formula E
Tempo di lettura: 3 minuti

Il primo dei due Rome E-Prix non ha portato fortuna alla Mercedes. Entrambe i piloti si sono dovuti ritirare a causa di un incidente nel finale di gara

La prima delle due gare romane di Formula E 2021 sembrava essere partita bene per Mercedes. Con Stoffel Vandoorne in pole position e Nyck De Vries che, partendo dalla settima piazza, prometteva una rimonta fino alle posizioni di testa.

Per Vandoorne la leadership è durata due giri, fino a quando un tentativo di sorpasso, a dire il vero quasi suicida, da parte di Lotterer, lo costringe alla via di fuga, perdendo moltissime posizioni.

Entrambe i piloti hanno rimontato posizioni su posizioni durante la gara, arrivando a ridosso delle posizioni di testa.

L’evento sfortunato è successo nel finale di gara, quando Lucas Di Grassi è stato costretto a rallentare a causa di un problema alla sua vettura.

L’improvviso calo di potenza ha costretto i due piloti Mercedes a scartare l’Audi del Brasiliano, andando a finire su un “bump” che normalmente non veniva percorso.

Vandoorne ha quindi perso il controllo della macchina, andando in testacoda e finendo pesantemente contro il muro, mentre De Vries ha tentato a sua volta di evitare le macchine che lo precedevano e anche lui ha danneggiato la vettura contro le barriere.

Stoffel Vandoorne
Stoffel Vandoorne rientra in pista dopo un contatto

Il ritiro è avvenuto a pochi minuti dalla conclusione. Un epilogo sfortunato per una gara che sembrava essere molto promettente.

Ian James, team principal Mercedes, ha dichiarato:

E’ stata una gara caratterizzata dagli episodi, La giornata era iniziata bene con la pole di Stoffel, ma poi un incidente ad inizio gara ha condizionato la sua prestazione. La strategia del team stava funzionando e Stoffel è stato in grado di risalire fino alla quinta posizione, mentre Nyck faceva segnare buoni tempi e anche lui si stava avvicinando alla vetta.

Nonostante la gara sia terminata nel peggiore dei modi, abbiamo avuto conferme sulla qualità del nostro pacchetto. I due piloti si sono dovuti ritirare per colpe non loro

Stoffel Vandoorne a fine gara ha dichiarato:

È stata una gara sfortunata in tutto e per tutto, ma per me è stata compromessa sin dal primo giro. È stato un po ‘un rischio inutile per Lotterer tentare il sorpasso alla curva 7, soprattutto perché le condizioni della pista erano ancora molto scivolose e umide all’inizio.

Questo mi ha riportato indietro intorno alla P13, ma da quel momento in poi ho fatto una buona gara. Sono riuscito a superare molte vetture, avevamo una buona strategia con la modalità d’attacco e anche il ritmo era molto buono. Sono riuscito a ritagliarmi la strada per il campo e ho visto di nuovo il podio.

Ma poi di Grassi ha avuto quell’improvviso rallentamento alla curva sei, che è la curva più veloce del circuito. Ho dovuto agire per evitare, l’auto ha colpito un dosso sulla strada ed è decollata, a quel punto sono diventato un passeggero. È stato un incidente pesante. Per fortuna sto bene, ma la macchina è ovviamente molto danneggiata. Non è una bella sensazione finire la giornata così, soprattutto dopo essere partito in pole position. Siamo stati competitivi tutto il giorno, quindi oggi è stata un’occasione persa per fare punti importanti

Anche De Vries ha commentato nel post gara:

E’ stato un risultato molto sfortunato per quella che era stata una gara abbastanza buona fino a quel momento. Sono rimasto in pista, sono rimasto fuori dai guai e fino a quel momento ho fatto una gara solida.

Verso la fine stavo iniziando a perdere un po ‘di ritmo, che è qualcosa che dobbiamo analizzare. Sono stato in grado di seguire i piloti davanti a noi abbastanza comodamente per tutta la gara, ma negli ultimi tre giri ho perso un po ‘di velocità. Tuttavia, è un vero peccato che sia finita così perché penso che avremmo potuto portare a casa punti molto importanti per la squadra e per noi nel campionato piloti. È stato un incidente molto sfortunato, ma per il quale non abbiamo potuto fare nulla. Pazienza. Tuttavia, domani è un nuovo giorno e abbiamo un’altra possibilità

La Mercedes ha l’opportunità di rifarsi domani, con il Round 4 della Formula E. La seconda puntata del Rome E-Prix 2021.

, ,
Fabrizio Monaco

Ideatore di Full Gas e pilota amatoriale. Mi interesso di tutto ciò che abbia quattro ruote, un telaio e un motore.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.