Tempo di lettura: 3 minuti

L’ ex team principal Renault F1 Cyril Abiteboul, sollevato dall’ incarico circa un mese fa dalla nuova dirigenza di Alpine F1, potrebbe di nuovo trovare posto in F1. Alcune indiscrezioni della stampa estera infatti lascerebbero intendere che il manager, sia prossimo ad accasarsi in quel di Hynwil, presso il team Alfa Romeo-Sauber.

L’ avvicinarsi dell’ inizio del Campionato del Mondo di F1 2021, ha determinato la riorganizzazione di alcuni team. Prevedendo anche la sostituzione di alcuni dei responsabili delle attività svolte la scorsa stagione.

È il caso di Renault F1 che, dopo il cambio di denominazione in Alpine F1, ha ridisegnato la propria compagine direttiva. Sostituendo alcuni dei dirigenti di punta nei box della squadra di Enstone. A volte anche repentinamente ed in maniera particolarmente sorprendente.

Uno di essi, è l’ ex team principal Cyril Abiteboul, protagonista della profonda ristrutturazione del marchio della Losanga in ambito motorsport.

Un cambiamento che misteriosamente lo ha visto abbandonare Renault F1, quasi alla conclusione della trasformazione di quest’ ultima in Alpine F1. Dopo essere stato uno degli artefici del riordino e del potenziamento della struttura sportiva della casa anglo-francese.

Secondo alcuni rumors, il tecnico potrebbe ancora avere una possibilità di rientro in F1, attraverso l’ avvicinamento ad un’ altra scuderia: la Sauber-Alfa Romeo.

Frederic Vasseur, attualmente numero uno del team di Hynwil, sarebbe uno dei fautori del acquisizione dei servigi di Abiteboul in favore, della sua squadra.

Frederic Vasseur team principal Alfa Romeo

Tra i due intercorrono, infatti, da molto tempo ottimi rapporti. Avendo già condiviso una esperienza di Formula 1 nel 2016 per il ritorno di Renault alla massima formula con un team proprietario.

Esperienza terminata con la partenza di Vasseur, destinato alla direzione del team Sauber; senza che comunque il rapporto di amicizia tra i due fosse interrotto.

Ma non solo questo potrebbe delineare l’ entrata di Abiteboul nel team di Hynvil. Sembra infatti che il presidente del gruppo Stellantis (casa madre di Alfa Romeo), Carlos Tavares, abbia inserito molti dirigenti ex Renault nel nuovo assetto societario.

Carlos Tavares CEO del Gruppo Stellantis

E la presenza di Abiteboul nel cerchio delle conoscenze dell’ ex numero due di Renault, potrebbe portare il manager francese negli organigrammi della Casa del Biscione.

Tutto ciò potrebbe contribuire all’ acquisizione totale del team Sauber da parte del gruppo industriale Stellantis. Come ottima base per il rilancio del marchio italiano Alfa Romeo in F1.

L’ operazione vedrebbe in tal senso Abiteboul come uomo forte all’ interno dell’ organizzazione del team. In grado di portare a completamento una ristrutturazione molto simile a quella soltanto iniziata in Renault lo scorso anno.

Naturalmente, al momento, tutto ciò rimane nel campo delle supposizioni. Ma di certo la presenza di Abiteboul in Svizzera ed in particolare alla sede Sauber di Hynwil, potrebbe indurre a ragionare su tali possibilità.

L’ Alfa Romeo C39 di F1 2020

Rivedere il marchio Alfa Romeo, padrone del proprio destino sportivo sarebbe un meraviglioso sogno che molti tifosi italiani vorrebbero vedere realizzato. E forse proprio per questo può sembrarne impossibile la concretizzazione. Ma non dimentichiamo che la F1 ha anche bisogno di questo e non sempre una indiscrezione rimane tale…

, , , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.