Tempo di lettura: 3 minuti

Si chiamerà A521 F1 la vettura che parteciperà al mondiale 2021 per Alpine (ormai ex Renault). In un tweet la casa francese ha presentato la livrea della nuova vettura, annunciando la sua presentazione il mese prossimo. Sarà il punto di arrivo della “Renaulution”, (la fusione tra le parole Renault ed Evolution) con cui il team di Enstone ha dato un nuovo volto alla sua storia in F1.

In un paio di tweet di questa mattina la nuova scuderia Alpine di F1 ha condensato molti degli aspetti che caratterizzeranno la propria partecipazione al mondiale di F1 2021. Presentando la “winter livery” della A521, la monoposto che il team di Enstone presenterà il mese prossimo.

L’operazione fa parte di un processo di restyling iniziato con la conferenza stampa dello scorso settembre in cui Renault ha delineato il suo nuovo approccio strategico chiamato “Renaulution” (fusione dei termini Renault e revolution). In essa annunciava che avrebbe dato un nuovo volto al team ufficiale di F1 attraverso il nome Alpine per il 2021.  Chiarendo anche l’intenzione di raggruppare tutte le attività sportive sotto questo marchio, attraverso la riorganizzazione dei vari marchi impegnati in quell’ ambito.

Il nuovo CEO di Alpine, Laurent Rossi, ha chiarito che l’obiettivo strategico punta alla redditività del marchio Alpine in tutte le attività, entro il 2025. Sia in campo stradale che sportivo (compresa la F1). Evidenziando in tal senso l’aiuto che potrebbe derivare dal nuovo limite di budget della F1 in vigore per quest’anno.

Laurent Rossi dirigerà Alpine, Sport, F1 e racing di Renault © Renault Press
Laurent Rossi CEO del marchio Alpine

“La nuova entità alpina comprende tre marchi con asset separati e aree di eccellenza per trasformarli in un business pieno di potere”, ha detto Rossi. “L’artigianato del nostro stabilimento di Dieppe, la maestria ingegneristica dei nostri team di Formula Uno e Renault Sport risplenderanno attraverso la nostra gamma 100% elettrica e tecnologica. Portando il bellissimo nome Alpine nel futuro. Saremo in pista e sulle strade, autentici e tecnologici, dirompenti e appassionati”.

Proprio nell’ ottica del team Alpine di F1 l’attuale direttore esecutivo Marcin Budkowski potrebbe assumere il ruolo di team principal. Mentre l’ex capo della Suzuki MotoGP Davide Brivio assumerebbe la carica di CEO della squadra di F1.

Per quanto riguarda l’aspetto della nuova vettura ed il suo nome, il direttore del design Antony Villain ha spiegato le motivazioni del colore e delle grafiche utilizzati nella presentazione di oggi.

“La livrea presentata oggi è la prima evocazione della nuova identità del team Alpine di F1″, ha dichiarato Villain. “Alcuni degli elementi grafici strutturali rimarranno sulla livrea da corsa mentre altri cambieranno. L’emblema Alpine” sovradimensionato “in un sistema grafico tricolore è il primo simbolo chiaro dell’identità del marchio nel motorsport. Il blu, il bianco e il rosso si riferiscono ai colori delle bandiere francese e britannica, che sono molto importanti da rappresentare per noi. Devono ancora arrivare numerose variazioni su tutti gli asset del motorsport”.

Il colore nero della “livrea invernale temporanea”, come viene spiegato nei tweet, è un omaggio al prototipo A500 F1 del 1975. La livrea provvisoria sarà utilizzata sino al lancio ufficiale della nuova monoposto – il cui nome è Alpine A521 – il mese prossimo in un evento con i piloti Fernando Alonso ed Esteban Ocon.

La “livrea invernale temporanea” della Alpine A521 F1

Anche per il nome della nuova vettura Alpine ha voluto ricorrere a simbologie e sigle, riconducibili al suo passato sportivo. Il nome A521 infatti è una fusione di A per Alpine, A500 che si riferisce al suo progetto F1 e 21 per l’anno 2021.

La squadra di Enstone si prepara insomma nel miglior modo possibile a dare battaglia sui circuiti del Campionato del mondo di F1. Un campionato in cui c’è assoluto bisogno di ulteriori competitor. Che dopo il dominio assoluto e incontrastato di Mercedes negli ultimi 7 anni, vivacizzino le gare “un tantino soporifere” cui abbiamo assistito. E se saranno più d’uno ben vengano le novità…

, , ,
Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.