Lamborghini Huracan GT3
Tempo di lettura: 2 minuti

Il sabato a Vallelunga si conclude con una doppietta del team Vincenzo Sospiri.

La giornata è di quelle tipiche dell’inizio dicembre romano, temperatura sui 15°C e pioggia che va e viene a intermittenza. Tutte le sessioni della mattina sono state dichiarate “wet” dalla direzione gara e tutti i team si trovano nella condizione di dover decidere se partire con le gomme rain o azzardare le slick. Ala fine praticamente tutti decidono per le gomme da asciutto e la scelta si rivelerà corretta.

La griglia di partenza ha visto pertire in pole Spinelli su Mercedes AMG GT3, seguito da Rovera sulla Ferrari 488 GT3 di AF Corse.

Lo start p stato piuttosto ordinato, senza particolari contatti.

Spinelli guadagna subito un po’ di terreno e già dopo 10 minuti di gara ha circa 4 secondi di vantaggio su Rovera.

in PRO-AM la Ferrari numero 21 si Simon Mann recupera una posizione e passa secondo, in piena corsa per il campionato.

Nel frattempo Spinelli aumenta il suo vantaggio e sembra dominare la gara. Rovera lo segue sempre, mentre in terza posizione si vede la Lamborghini di Tujula.

a 13 minuti dall’apertura della pit window, Drudi sorprende Tujula e lo scavalca conquistando la terza posizione.

Drudi sembra incontenibile e qualche minuto dopo si porta immediatamente a ridosso di Rovera, tentando un sorpasso al tornantino. Un leggero contatto tra le due vetture per fortuna non provoca danni e lascia le posizioni intatte

a 28 minuti dal termine la Ferrari 488 tradisce Simon Mann, che ti trova fermo in pista, con conseguente ingresso in pista della Safety car.

Il problema a Mann capita proprio in corrispondenza dell’apertura della pit window e Tujula ne approfitta subito per fare il pit stop e cambio pilota, dando spazio al compagno di team Nemoto.

Al nuovo start mancano appena 12 minuti e Nemoto si trova al comando, grazie al pit stop strategico poco prima dell’ingresso in pista della safety car.

Venturini e Roda vengono a contatto e la battaglia prosegue per qualche curva, alla fine il pilota del team Imperiale sorpassa il ferrarista.

Poco dopo Giorgio Roda si gira alla curva Roma dopo un contatto con Lorenzo ferrari , mettendolo di fatto fuori dai giochi per la vittoria.

Nemoto quindi si trova la strada spianata verso il gradino più alto del podio.

La gara si conclude Con la vittoria di Nemoto-Tujula, secondi classificato l’equipaggio Kroes-Pulcini e terzo il duo Comandini-Zug.

Domani, comenica 6 dicembre, si chiuderà anche il CIGT con gara 2

, ,
Fabrizio Monaco

Ideatore di Full Gas e pilota amatoriale. Mi interesso di tutto ciò che abbia quattro ruote, un telaio e un motore.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

1 Comment

  1. […] CIGT | Tujula e Nemoto vincono gara 1 a Vallelunga […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.