Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ultima gara al Paul Ricard è stata come al solito ricca di sorprese e colpi di scena e ha determinato la classifica generale di questo monomarca

In gara 1 è proprio l’inglese a conquistare la vittorie nella categoria PRO, avvicinandosi al leader della classifica Kevin Gilardoni che, con Dorian Boccolacci, si piazza al secondo posto, ma dopo aver subìto una penalità per un’irregolarità a pit stop, viene retrocesso anche alle spalle dell’equipaggio formato da Alberto Di Folco e Kevin Rossel.

In PRO-AM si impongono Karol Basz e Andrzej Lewandowski, che già avevano conquistato matematicamente il titolo durante la precedente tappa di SPA.

A fine gara, Stoneman appare molto soddisfatto, soprattutto per aver saputo gestire gli ultimi giri in condizioni di pochissimo grip a causa del deterioramento delle gomme.

In gara 2 succede un po’ di tutto, dove Stoneman prende la leadership del campionato e si aggiudica quindi la vittoria finale, nonostante al via abbia perso posizioni, trovandosi quarto dopo lo start, con Di Folco che si porta al comando.

inizia a questo punto la rimonta dell’inglese, che prima sorpassa Liddy e successivamente lo stesso Di Folco.

Il finale della gara è entusiasmante, con i primi tre raccolti in una manciata di secondi, con Stoneman che vince.

Da segnalare anche il terzo podio per Jonathan Cecotto, che approfitta sul finale di un testacoda di Miloš Pavlovic.

A fine campionato Stoneman ringrazia il team per il lavoro svolto e dà appuntamento per il 2021

, ,
Fabrizio Monaco

Ideatore di Full Gas e pilota amatoriale. Mi interesso di tutto ciò che abbia quattro ruote, un telaio e un motore.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.