Tempo di lettura: < 1 minuto

L’equipaggio del team AF Corse si aggiudica il titolo italiano nella categoria PRO. in GT3 PRO-AM vincono Michelotto-Greco-Hudspeth, sempre su Ferrari 488.

Il weekend conclusivo del CIGT Endurance si è svolto nel tempio della velocità di Monza. Una gara di 3 ore piena di colpi di scena, con staccate all’ultimo metro e battaglie giro dopo giro.

Alle spalle di AF Corse è giunto l’equipaggio  Drudi-Agostini-Mancinelli  del Team Audi Sport Italia e il trio Kroes-Shandorff-Tujula del Team VSR, su Lamborghini Huracan.

La gara è stata emozionante fin dalle prima battute, un paio di safety car hanno contribuito a rendere lo spettacolo ancora maggiore, ragguppando le macchine e dando quindi luogo a nuove battaglie in pista.

Il team AF Corse è stato protagonista fin dal primo stint, nonostante un problema di usura anomala alle gomme avesse rallentato il ritmo della loro 488.

All’inizio del secondo Stint, Rovera ha avuto il suo bel da fare per sorpassare la Lambo di Giammaria, successivamente Antonio Fuoco ha rimontato dalla quarta posizione con un ritmo incessante, sfruttando anche una penalità di 5 secondi inflitta a Drudi.

La Huracan del team VSR, giunta alla fine sul gradino più basso del podio dopo aver condotto la gara per un discreto tratto, è rimasta in lizza per il titolo fino alla fine, ma Kroes nell’ultimo stint è rimasto bloccato nel traffico e ha dovuto cedere il passo ad Antonio Fuoco.

Ancora una volta la sfortuna colpisce la BMW. Un contatto infatti ha impedito alla casa tedesca di terminare la gara.

Ritiro anche per le Mercedes AMG GT3 del team Antonelli Motorsport.

, , ,
Fabrizio Monaco

Ideatore di Full Gas e pilota amatoriale. Mi interesso di tutto ciò che abbia quattro ruote, un telaio e un motore.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

1 Comment

  1. […] Roda-Rovera-Fuoco vincono l’Italiano Gran Turismo Endurance […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.