Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex campione del mondo di Formula 1 ha vinto l’endurance di Sebring in tre occasioni, segnando performance tra le più indimenticabili

La 68ma edizione della 12 ore di Sebring, che prenderà il via il 14 Novembre, vedrà Mario Andretti presente come commissario. L’italo-americano, leggenda del motorsport, ha scritto pagine importanti per ciò che riguarda anche questa gara nello specifico, vincendola tre volte, nel 1967, 1970 e 1972.

In particolare la vittoria del 1970 rimarrà leggendaria. La Ferrari che guidava fu leader della gara per 13 giri, dopodichè a causa di un problema al motore dovette ritirarsi. Il team gli diede a disposizione un’altra vettura, con la quale si mise all’inseguimento della Porsche guidata da Steve McQueen e Peter Revson. Nell’ultimo stint notturno Andretti guidò in maniera semplicemente incredibile, recuperando terreno costantemente e vincendo la gara con un distacco di appena 22 secondi! Andretti, appresa la notizia della sua nomina, ha dichiarato:

“Sono onorato di ricevere questo riconoscimento per una gara che ha significato tanto per la mia carriera. La 12h di Sebring è una gara importantissima a livello mondiale, dove ci sono grandi piloti, grandi macchine e grandi costruttori. Ho ricordi stupendi su questa pista, non vedo l’ora che arrivi il 14 novembre.”

L’Associated Press ha nominato Andretti “Pilota del Secolo“, ed è anche stato incluso nella Hall of Fame di Sebring. Un ennesimo riconoscimento alla carriera di un uomo nato per il motorsport

, ,
Fabrizio Monaco

Ideatore di Full Gas e pilota amatoriale. Mi interesso di tutto ciò che abbia quattro ruote, un telaio e un motore.

Post Simili
Latest Posts from Full Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.